olio essenziale di anice

Olio essenziale di anice; cose che dovete sapere

Conoscete tutti il profumo dell’anice, una pianta originaria dell’aria mediterranea, ma quando usare l’olio essenziale di anice?
Nome botanico: Anisum officinalis, Anisum officinarum, Pimpinella anisum
L’olio essenziale è ottenuto dalla pianta.

Storia e Informazione dell’ anice

L’anice è originario dell’area Mediterranea. La pianta raggiunge un’altezza di circa mezzo metro e ha piccoli fiori bianchi, che producono piccoli semi.
I Romani usavano e apprezzavano l’anice e lo usavano anche per pagare le tasse. In seguito scoprirono che i semi di anici aiutano a digeriere e quindi fecero torte con questi semi che venivano servite alla fine dei banchetti. Plinio anche consigliava di masticare i semi per migliorare l’alito e la digestione.
Anche gli egiziani usavano l’anice sia per cucinare  che per uso medico ma facevano anche un tè. I greci lo usavano per migliorare la respirazione in caso di catarro. Nel medievo dicevano anche che se si tiene dell’anice vicino al letto quando si dorme, si hanno dei sogni belli.
Il famoso London Bridge medievale a Londra fu pagato in gran parte grazie ad una imposta sull’anice. Il profumo dell’anice attira i topi e quindi poteva essere usato per catturarli.
I semi erano anche considerati importanti per aumentare il latte delle madri, facilitare il parto e persino come afrodisiaco.
I semi contengono circa tra il 2 e il 3% di olio essenziale.
L’anice è ampiamente usato tutt’ora in bevande, prodotti da forno, alimenti, prodotti di liquerizia, pastiglie per la tosse, e liquori.

Usi Pratici dell’olio essenziale di anice

Migliora la digestione e, riduce la flatulenza
Calmante, rilassante, favorisce un sonno riposante
L’inalazione dei vapori aiuta a respirare
Diminuisce il dolore e aiuta ad alleviare i dolori mestruale
Aumenta l’allattamento

Proprietà dell’olio essenziale di anice

Abortivi, analgesici, antiemetici, antisettico, antispasmodico, aperitivo, afrodisiaco, calmative, cardiaco, carminativo, digestivo, di disinfezione
Avvertenze: non usare sui bambini e diluire sempre bene se usato direttamente sulla pelle. Evitare durante la gravidanza.
olio essenziale di benzoino

Olio essenziale di benzoino; come usarlo e a cosa serve

Forse non conoscete l’olio essenziale di benzoino, assomiglia alla vaniglia come aroma ed è utile in caso di raffreddore e …

0 comments
olio essenziale di legno di cedro

Olio essenziale di legno di cedro; come usarlo e a cosa serve

L’olio essenziale di legno di cedro, sicuramente il mio preferito contro le tarme. Ora adoro anche l’aroma.  Storia e enformazione …

0 comments
olio essenziale di cannella

Olio essenziale di cannella; cose da sapere e quando usarlo

Conosciamo tutti questa spezia per dolci e bevande ma esiste anche un olio essenziale di cannella utile in diverse occasioni …

0 comments

Oli essenziali per abbassare la pressione; quali sono e come usarli

Ci sono diversi oli essenziali per abbassare la pressione ma bisogna tenere presente che in caso di ipertensione dovete prima di tutto consultare un medico. Ci sono cose che potete comunque fare quando avete la pressione che tende verso l’alto ma non siete ancora stati diagnosticati per cercare di tenerla bassa o per aiutare a tenerla bassa quando siete stati diagnosticati.
Chiaramente la dieta e fare esercizio sono cose importanti ma potete comunque sperimentare diverse terapie alternative per vedere quale funziona per voi.

Quali oli essenziali scegliere per abbassare la pressione

Uno dei preferiti è l’olio essenziale di lavanda grazie al suo alto contenuto di esteri e alcoli e il suo aroma dolce e floreale è molto calmante e funziona come un tonico generale sul sistema nervoso.
Come alternativa potete provare l’olio essenziale di maggiorana  ricco di monoterpenoli e serve come tonico equilibrante che calma la mente, che vi rende meno stressati e ciò ha un effetto positivo sulla pressione sanguigna.
Un altro olio utile è senza dubbio quello di cipresso che ha proprietà utile per stimolare e migliorare la circolazione sanguigna, una cosa utile per abbassare la pressione.  Personalmente lo uso in massaggi diluito in olio di mandorla.
Oppure anche ylang ylang che è ha un alto contenuto di sesquiterpeni, offre un effetto calmante e di supporto al sistema nervoso mentre allevia lo stress e la tensione che porta all’ipertensione. Sembra che quest’ultimo olio abbia un forte effetto sul sistema cardiovascolare e che quindi basta una goccia inalata per far calere subito la pressione.
Quindi abbiamo due oli che vi calmano e aiutano contro le stress, un fattore che contribuisce ad aumentare la pressione e due che stimolano la circolazione. Entrambi possono essere inalati o usati nel vostro diffusore per circa 30 minuti. Come alternativa potete spruzzare l’olio essenziale di lavanda sul vostro cuscino o mettere un paio di gocce nella vasca da bagno.
Attenzione ad usare oli essenziali durante la gravidanza  e se prendete medicine. In questo ultimo caso potete parlare con il medico prima di usare qualsiasi tipo di olio essenziale. 
olio essenziale di camomilla

Olio essenziale di camomilla; a cosa serve e come usarlo

L’olio essenziale di camomilla sarebbe un olio da tenere in casa, purtroppo però è piuttosto costoso e molti preferiscono altri oli. …

0 comments

Olio essenziale di lavandina; a che serve e come si usa

Il nome latino della pianta di lavandina è Lavandula x intermedia , si tratta di un incrocio tra la lavanda …

0 comments
olio essenziale di neroli

Olio essenziale di neroli; usi e cose da sapere

L’olio essenziale di neroli è ottenuto dai fiori, non un olio molto usato ma da considerare se volete avere una …

0 comments
abbassare la pressione

Abbassare la pressione con gli oli essenziali; alcune ricette

Molti di noi si trovano a dover trovare modi per abbassare la pressione.

Se avete la pressione alta prima di tutto dovete recarvi da un medico, soprattutto se l’avete molto alta. Ma ci sono cose che potete fare per abbassarla, soprattutto se siete in quel gruppo di persone con la pressione sopra la norma e che se non curati sono a rischio di essere diagnosticati con ipertensione.

Quindi potete fare cambiamenti alla dieta e al vostro stile di vita per mantenere la situazione sotto controllo e non trovarvi a dover prendere medicine per tutta la vita o ad avere problemi di salute causati dall’ipertensione. Tra le tante cose che potete provare esiste l’aromaterapia.

Ipertensione arteriosa essenziale

Questo tipo di ipertensione è definita indistintamente come primaria o essenziale. Il termine primaria evidenzia come questo tipo di ipertensione non sia scatenata

Vi proponiamo tre semplici ricette di aromaterapia per abbassare la pressione.

Miscela da diffondere nell’aria prima di andare a dormire

Mettete gli ingredienti seguenti in un diffusore o lampada per oli essenziali prima di andare a letto, diffondere nell’aria della vostra camera da letto per 30 minuti.

3 gocce di olio essenziale di bergamotto

2 gocce di olio essenziale di lavanda

1 goccia di olio essenziale di ylang ylang

Ricetta del giorno

3 gocce di olio essenziale di lavanda

2 gocce olio essenziale di maggiorana

1 goccia di olio essenziale di neroli

15ml di olio vettore

Infine mischiare il tutto in una bottiglietta di vetro o un piccolo contenitore. Applicare la miscela delicatamente sui polsi, piedi, sul cuore e lungo le arterie del collo. Potete farlo tre volte al giorno.

Ricetta della sera

3 gocce di olio essenziale di bergamotto

2 gocce di olio essenziale di incenso

1 goccia di olio essenziale di ylang ylang

15ml di olio vettore

Anche in questo caso mischiare bene la miscela e applicare sui polsi, piedi e collo prima di andare a dormire alla sera.

 

olio essenziale di benzoino

Olio essenziale di benzoino; come usarlo e a cosa serve

Forse non conoscete l’olio essenziale di benzoino, assomiglia alla vaniglia come aroma ed è utile in caso di raffreddore e …

0 comments
olio essenziale di legno di cedro

Olio essenziale di legno di cedro; come usarlo e a cosa serve

L’olio essenziale di legno di cedro, sicuramente il mio preferito contro le tarme. Ora adoro anche l’aroma.  Storia e enformazione …

0 comments
olio essenziale di cannella

Olio essenziale di cannella; cose da sapere e quando usarlo

Conosciamo tutti questa spezia per dolci e bevande ma esiste anche un olio essenziale di cannella utile in diverse occasioni …

0 comments