Oli essenziali per le pulizie di casa, quali sono i tre indispensabili?

Ci sono tanti motivi per voler usare oli essenziali e prodotti naturali per pulire la casa, lo potete fare per l’ambiente, per eliminare certe sostanze chimiche in casa o per evitare certe allergie.

Ci sono anche tanti modi per usare gli oli essenziali per pulire la casa e su questo sono stati scritti libri ma se vogliamo iniziare e non sappiamo come farlo bastano solo tre oli essenziali. Questi tre grandi oli essenziali sono tra quelli che dovreste avere sempre in casa (aggiungiamo l’olio di menta piperita e poi potete anche non comprare molto altro).

Per usarli basta mettere 15 gocce in un litro d’acqua potete anche usare aceto, bicarbonato di soda o sapone di Castiglia, dipende da cosa volete pulire.

OLIO ESSENZIALE LIMONE BIO 10ml - 100% PURO E NATURALE - USO ALIMENTARE, COSMETICO E PER DIFFUSORI - AROMATERAPIA - Sicilia

Price: 12,20 € (122,00 € / 100 ml)

1 used & new available from 12,20 € (122,00 € / 100 ml)

Olio essenziale di limone

Non dovrebbe sorprendere nessuno visto che il limone si trova in tanti prodotti per la pulizia in commercio. Il limone sgrassa e disinfetta e inoltre ha un bel profumo fresco e pulito. Potete anche metterlo in acqua per lavare il pavimento oppure usarlo per lavare e sgrassare la cucina. Potete anche aggiungere una goccia o due in lavatrice se avete indumenti molto unti.

Olio essenziale di lavanda

Non un olio estremamente potente ma per questo ha il vantaggio che può essere usato con sicurezza quasi ovunque. Ha proprietà antibatteriche e un fantastico profumo. Potete mischiarlo all’olio essenziale di limone o al tea tre oil per avere una formula anti-batterica e profumata. Inoltre potete metterlo nella lavatrice per profumare il bucato.

Naissance olio essenziale di Lavanda 100ml - Vegano, Cruelty Free, senza OGM

Price: 19,99 € (19,99 € / 100 ml)

2 used & new available from 19,99 € (19,99 € / 100 ml)

Olio essenziale di tea tree

Forse l’olio essenziale migliore per disinfettare e pulire, infatti non solo uccide quasi tutti i batteri ma è anche ottimo contro i funghi. Va benissimo per pulire il bagno.  Se non vi piace l’aroma un po’ di terra del tea trea, mischiatelo a limone o lavanda (o anche entrambi) per creare qualcosa di più profumato e molto nocivo ai batteri.

Libri su aromaterapia e oli essenziali, quali comprare?

Non ci sono tantissimi libri su aromaterapia e oli essenziali in italiano, ma ne esistono abbastanza per cominciare. Possiamo dividerli in due gruppi, il primo indirizzato a chi vuole fare aromaterapia per hobby e uso domestico e il secondo indirizzato a chi vuole darsi all’aromaterapia in maniera professionale. Molti di questi libri sono anche ottimi da regalare ad una persona interessata all’aromaterapia. 

La mia bibbia degli oli essenziali. La guida più completa all'aromaterapia

Price: 18,90 €

14 used & new available from 18,90 €

 

Guida abbastanza approfondita che spiega come usare i 79 oli più comuni e che proprietà hanno. Vi aiuta anche a scoprire le zone del corpo su cui intervenire con i diversi massaggi per creare un trattamento personalizzato

 

Guida completa agli oli essenziali

Price: 20,80 €

15 used & new available from 20,80 €

Un libro piuttosto dettagliato e comprensivo per chi vuole prendere seriamente l’aromaterapia, utile anche ai principianti che vogliono scoprire questa arte antica. 

Enciclopedia degli olii essenziali

Price: 20,80 €

7 used & new available from 20,80 €

Julia Lawless ha scritto molti libri di aromaterapia in lingua inglese, questa è la sua enciclopedia tradotta in italiano. Buona per principianti e chi ha qualche conoscenza. 

Il grande manuale dell'aromaterapia. Fondamenti di scienza degli oli essenziali

Price: 66,40 €

8 used & new available from 66,40 €

Un volume di oltre 800 pagine e come tale non proprio economico indirizzato a chi prende l’aromaterapia seriamente. Nella prima parte del libro vengono analizzati nel dettaglio e approfonditi gli aspetti concernenti l’origine degli oli essenziali, la produzione, la composizione chimica, la funzione ecologica, le attività biologiche, la biogenesi, la chimica, i metodi estrattivi, la conservazione, il degrado, l’applicazione cutanea, l’azione olfattiva, la tossicologia e i dosaggi; un capitolo è dedicato a idrolati e oli grassi. La seconda parte presenta invece i principali oli essenziali sotto forma di schede, specificandone la composizione chimica, l’uso storico, le caratteristiche organolettiche, l’attività, le indicazioni possibili e i dati di sicurezza. 

 

Trattato di aromaterapia. Guida professionale all'uso terapeutico degli oli essenziali

Price: 56,05 €

11 used & new available from 56,05 €

Un altro tomo scientifico indirizzato ai professionisti che siano aromaterapisti, studenti, farmacisti o medici. Una guida teorica e pratica, soprattutto scientificamente fondata, all’uso degli oli essenziali (o essenze) in medicina. Quali sono gli oli essenziali che la letteratura medica più accreditata indica come di sicura efficacia. Come funzionano: la chimica degli oli essenziali e la biochimica del corpo umano. Come si utilizzano: tutte le pratiche tradizionali e le moderne tecniche mediche. Tra i libri di aromaterapia menzionati in questa pagina questo è probabilmente il meno accessibile. 

olio di mandorle dolci

Olio di mandorle dolci; che benefici ha e come usarlo?

L’olio di mandorle dolci viene comunemente usato in aromaterapia come un olio vettore, ovvero un olio che viene usato per diluire gli oli essenziali quando usati direttamente sulla pelle.

Ci sono tanti oli vettori sul mercato e se volete fare aromaterapia anche la scelta di un olio vettore fa una grande differenza.

Essendo uno degli oli meno cari sul mercato è anche uno dei più usati. Ma il fatto che costa meno di altri non significa che non sia buono o utile. Al contrario, l’olio di mandorle dolci ha molti benefici.

A cosa serve l’olio di mandorle dolci?

Ovviamente un olio vettore serve principalmente per diluire gli oli essenziali e farli assorbire rapidamente dalla pelle e dall’organismo. Per questo motivo si chiamano oli portanti o oli vettori.

Prima di tutto è un olio idratante buono per tutti i tipi di pelle, viene assorbito rapidamente dalla pelle e non lascia troppo la sensazione di unto. Se soffrite di pruriti, pelle secca, eczema o altri problemi della pelle, l’olio può alleviare da solo alcuni dei sintomi. Contiene anche vitamina D e diverse proteine quindi è un buon olio per nutrire la pelle.

Quando usate gli oli seguite sempre le istruzioni, generalmente per ogni 5ml di olio dovete mettere 1-3 gocce di olio  essenziale. La quantità esatta varia dal tipo di olio e su chi viene usato. Cercate di usare solo una goccia per bambini, anziani o persone che soffrono di malattie croniche.

 

 

essenziali antivirali coronavirus

Quali sarebbero gli oli essenziali antivirali coronavirus?

In tanti vorrebbero sapere quali sono gli oli essenziali antivirali coronavirus ma non possiamo dare nessuna risposta certa a questa domanda. Il virus è molto nuovo e ancora si conosce poco e non sono ancora stati trovati rimedi efficaci. 

Girano voci su possibili cure anche preventive che a volte includono anche oli essenziali ma non ci sono prove di nessun tipo che queste cure funzionino. Gli unici studi sulle proprietà antivirali degli oli essenziali sono state condotte in vitro e non con persone, sono quindi risultati parziali. In ogni caso nessun studio è stato condotto per capire quali siano essenziali antivirali coronavirus.

Non conosciamo ancora rimedi naturali efficaci al coronavirus

Ciò non significa che non potete usare gli oli essenziali per sintomi leggeri del coronavirus o per aiutarvi a sentirvi meno ansiosi ma non usateli con la speranza di non prendere il virus. Questo potrebbe significare correre rischi che normalmente non correreste, se pensate di essere immuni. Ma probabilmente non lo siete e potrebbe essere pericoloso per voi o altre persone.  Seguite le linee ufficiali di lavarsi le mani regolarmente, distanza e mascherine. Fate anche attenzione alle truffe. 

Un olio essenziale considerato buono contro  i virus, come il tea tree oil sembra sia buono contro la normale influenza ma ha poco effetto contro il virus del herpes. Di conseguenza non sappiamo proprio se abbia proprietà antivirali contro il COVID-19. La maggioranza degli studi sulle proprietà antivirali degli oli essenziali è stata fatta su virus che causano problemi della pelle e non problemi respiratori.  Se volete usare il tea tree oil per aumentare la vostra difesa, siete liberi di farlo, ma non pensiate che vi possa dare una protezione completa. 

 

Australian Tea Tree Olio Essenziale 25 ml

Price: 14,39 € (57,56 € / 100 ml)

7 used & new available from 11,64 € (46,56 € / 100 ml)

Olio essenziale tea tree per verruche e quali altri oli?

Leggerete spesso delle proprietà dell’olio essenziale tea tree per verruche e senza dubbio questo olio ha incredibili proprietà anti-batteriche e anti-virali. 

Le verrucche sono causate da un virus precisamente un papillomavirus e vengono prese normalmente tramite contatto, come per esempio in piscina nel caso di verruche plantari. Ci sono diversi modi per trattare le verruche come l’azoto, laser e asportazione chirurgica.

Non tutte le verruche fanno male dipende dalla posizione, ma conviene sempre curarle perché possono spargersi o contagiare altri. 

 Ci sono persone che dicono di averle curate con successo con olio di tree tea. Il che è possibile viste le proprietà dell’olio ma dipende sempre dalla verruca, dalla posizione e con l’olio può volerci tempo. Non basta un applicazione e la verruca sparisce bisogna senza dubbio persistere. Quindi se volete una cura immediata non affidatevi agli oli essenziali. 

Come usare l’olio essenziale tea tree per verruche?

Come sempre quando usate oli essenziali, diluite bene l’olio di tea tree con un olio vettore prima di applicarlo sulla pelle.

Oltre all’olio di tea tree potete anche provare per le verruche l’olio essenziale di cannella o quello di chiodi di garofano, potete anche fare una vostra combinazione, ovviamente sempre ben diluita in olio vettore. Personalmente ho trovato molto utile l’olio di limone, applicato giornalmente ha funzionato molto bene ma anche in questo caso ci vogliono alcune settimane. 

Australian Tea Tree Olio Essenziale 25 ml

Price: 14,39 € (57,56 € / 100 ml)

7 used & new available from 11,64 € (46,56 € / 100 ml)

olio essenziale tea tree per verruche

Ricette di aromaterapia per rilassarvi

Un paio di semplici ricette per quando siete stressati e volete rilassarvi e calmare la mente. Se mettete questi oli nel vostro diffusore o bruciatore potete creare un’atmosfera tranquilla nella vostra stanza e lasciare tutte le preoccupazioni fuori dalla porta.

Se non avete un diffusore potete prendere una candela qualsiasi, meglio se fatta con prodotti naturali,  accendetela per dieci minuti. Spegnetela e mettete un paio di gocce di oli essenziali nella cera che si è sciolta. Accendetela nuovamente e ora sarà profumata!

Naissance Olio di Ylang Ylang - Olio Essenziale Puro al 100%, Vegano, senza OGM - 30ml

Price: 17,99 € (59,97 € / 100 ml)

2 used & new available from 17,99 € (59,97 € / 100 ml)

Ricetta per rilassarsi

2 gocce di olio essenziale di lavanda

2 gocce di olio essenziale di arancia

1 goccia di olio essenziale di ylang ylang

Mettete della musica rilassante e abbassate le luci.

Avvertenze: questa miscela può dopo il primo trimestre di gravidanza, ma solo una goccia per ogni tipo olio essenziale dovrebbe essere aggiunta al diffusore o bruciatore.

Assicuratevi che l’ambiente sia ben ventilato e che gli oli non vengano inalati troppo a lungo.

Ricetta per calmarsi

2 gocce di olio essenziale di incenso

2 gocce di olio di bergamotto

1 goccia di olio essenziale di lavanda Indicazioni

Aggiungere la miscela al vostro diffusore o bruciatore per circa 30/40 minuti in un ambiente ben ventilato. Non usare durante i primi tre mesi di gravidanza. Durante il secondo o terzo trimestre potete usarla ma invece di mettere due gocce di olio essenziale di incenso e 2 di bergamotto, mettetene solo una.

Naissance olio essenziale di Lavanda 100ml - Vegano, Cruelty Free, senza OGM

Price: 19,99 € (19,99 € / 100 ml)

2 used & new available from 19,99 € (19,99 € / 100 ml)

olio essenziale di cannella

Olio essenziale di cannella; cose da sapere e quando usarlo

Conosciamo tutti questa spezia per dolci e bevande ma esiste anche un olio essenziale di cannella utile in diverse occasioni e comunque piacevole nel diffusore insieme ad altri oli come arancio o limone.
Nome botanico: Cinnamomum verum, Cinnamomum zeylanicum, Laurus cinnamomum
Famiglia: Lauraceae
L’olio e l’estratto ottenuti dalla corteccia. Mentre l’olio essenziale di foglia di cannella chiaramente ottenuto dalle foglie.

Storia e informazione sull’olio essenziale di cannella

La cannella è un albero sempreverde originario dell’Asia che preferisce crescere in terreni umidi. L’albero cresce fino ad un’altezza di circa 10-12  metri, ha foglie verdi e piccoli fiori gialli o bianchi che diventano piccole bacche nere o blu.
La cannella è una delle spezie più antiche addirittura menzionata nel Vecchio Testamento. Gli erboristi cinesi avevano studiato e scritto sulla cannella dall’inizio del 2700 AC.
Gli antichi Cinesi utilizzavano la cannella per la febbre, la diarrea e i problemi mestruali.
Gli Egizi usavano cannella per le loro complicate procedure di imbalsamazione.
Nell’antica Grecia e a Roma, solo l’aristocrazia poteva permettersi la cannella. Sia i medici greci che i romani ritenevano che la cannella avesse forti proprietà antisettiche.
 
La cannella è una delle spezie più ricercate  durante le esplorazioni del 1500 e 1600. Ai quei tempi, la spezia era più preziosa dell’oro ed era un regalo pregiato da fare a re e nobili.
In Europa, la cannella è spesso un ingrediente di rimedi contro la tosse, raffreddore, mal di testa, dolore al petto, e i problemi di digestione. La spezia è stata presa per aiutare a migliorare l’ appetito, i problemi digestivi, e applicato direttamente per eliminare i pidocchi.
Nella medicina cinese, molti rimedi a base di erbe richiedono l’inserimento di cannella. Alcuni degli usi includono un tonico per la depressione, un calmante e un tonico per il cuore e la circolazione.
Negli ultimi anni, alcuni studi di ricerca hanno dimostrato che la cannella dovrebbe essere efficace a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.
Studi fatti da ricercatori giapponesi hanno dimostrato che la cannella uccide funghi, batteri e altri microrganismi, tra cui batteri responsabili del botulismo  e le infezioni da stafilococco.
La corteccia produce da 0,5 a 1,5% di olio essenziale di cannella, che diventa più scuro quando è esposto all’aria.
I boccioli di bacche ancora acerbi possono essere lasciati a seccare e possono essere usati  per aromatizzare.
La cannella è la  seconda spezia più popolare nel mondo Occidentale. Al primo posto si trova da secoli il pepe nero.

OLIO ESSENZIALE CANNELLA FOGLIE BIO 10ml - 100% PURO - USO ALIMENTARE, COSMETICO E PER DIFFUSORI - AROMATERAPIA - Cinnamomum zeylanicum -

Price: 13,30 € (133,00 € / 100 ml)

2 used & new available from 13,30 € (133,00 € / 100 ml)

L’olio essenziale in commercio è spesso quello estratto dalle foglie che ha un aroma più simile ai chiodi di garofano che quello tipico della cannella.

Usi pratici dell’olio essenziale di cannella

Riscalda e  migliora la circolazione
Viene usato in casi di pidocchi (ma preferibilmente non usarlo per bambini)
Migliora la digestione come molte altre spezie e anche problemi intestinali
Serve anche in casi di raffreddore e
Aiuta a ridurre la cellulite
 
Si mescola bene con: arancio dolce, bergamotto, limone,  chiodi di garofano e altri oli a base di spezie
 
Avvertenze; un componente dell’olio estratto dalle foglie è l’eugenolo che può irritare la pelle e soprattutto le mucose. Utilizzare in bassa diluizione e moderazione. L’olio di corteccia di cannella  è molto più tossico di quello di foglia di cannella. Non usare durante la gravidanza e sui bambini. 
 

olio essenziale di alloro

Olio essenziale di alloro; cose che dovete sapere

L’olio essenziale di alloro è ottenuto dalle foglie di questo albero chiamato anche lauro. Non un olio essenziale molto usato.

Storia e informazione sull’alloro

L’alloro è un albero sempreverde originario dell’area Mediterranea, Europa e Stati Uniti. L’albero cresce fino ad un’altezza di 15 o 18 metri al massimo, è di colore verde scuro con foglie molto aromatiche e piccoli fiori gialli.  e piccolo giallo Nome botanico: Laurus nobilis
Famiglia: Lauraceae
L’olio essenziale è ottenuto dalle foglie.
Per i greci e i romani l’alloro era simbolo di gloria ed essere incoronati con l’allora era il più grande onore. In Grecia erano soprattutto i re, poeti, studio e atleti ad essere incoronati. A Roma erano i generali che si incoronavano loro stessi. I Romani mettevano le foglie quando facevano il bagno per rilassarsi. Usavano già le foglie di allora nel cibo per dare maggiore sapore. I Romani credevano che l’allora servisse anche contro la peste, per quello piantavano alberi in città
I Greci usavano le foglie anche per infiammazioni delle vie urinarie e anche contro le punture di insetti. Le foglie venivano usati anche per disturbi mestruali e dolori alle articolazioni
Nel Medievo l’alloro era anche usato per abortire. Veniva anche usato per facilitare il parto.
In Inghilterra all’epoca dei Tudor, le foglie venivano usate per rinfrescare gli ambienti.
In diverse culture un tè fatto con le bacche essiccate viene consigliato per stimolare l’appetito e favorire la digestione.

Usi Pratici dell’olio essenziale di alloro

Riscalda e migliora la circolazione, favorisce anche la traspirazione
Aiuta a digerire
Aiuta nella riduzione della cellulite
Calmante, riduce lo stress
Inalare i vapori serve a migliorare la respirazione
Migliora  la prontezza di riflessi
Allevia le articolazioni e muscoli doloranti
Disinfettante
Respinge gli insetti

Proprietà dell’olio essenziale di alloro

Abortivo, analgesico, antibatterico, anticoagulanti, antimicotico, antinevralgica, antiossidante, antiprurito, antireumatico, antisettico, antispasmodico, purgante, aperitivo, astringente, carminativo, colagogo, diaforetica, digestivo, diuretico, emetico, emmenagogo, espettorante, febbrifugo, epatica,  repellente per insetti, lassativo, nervino, sedativo, stimolante (digestione), stomachico, tonico

Come usare l’olio essenziale di alloro in aromaterapia?

Applicazione, diffusore, inalatore, lampadina, anello, massaggi, spruzzato, inalazione di vapore
Attenzione: le persone con pelle sensibile o secca, richiedono una quantità maggiore di olio vettore quando applicano questo olio sulla pelle. Utilizzare solo in piccole quantità.