Olio di mandorle dolci; che benefici ha e come usarlo? 315

olio di mandorle dolci

L’olio di mandorle dolci viene comunemente usato in aromaterapia come un olio vettore, ovvero un olio che viene usato per diluire gli oli essenziali quando usati direttamente sulla pelle.

Ci sono tanti oli vettori sul mercato e se volete fare aromaterapia anche la scelta di un olio vettore fa una grande differenza.

Essendo uno degli oli meno cari sul mercato è anche uno dei più usati. Ma il fatto che costa meno di altri non significa che non sia buono o utile. Al contrario, l’olio di mandorle dolci ha molti benefici.

A cosa serve l’olio di mandorle dolci?

Ovviamente un olio vettore serve principalmente per diluire gli oli essenziali e farli assorbire rapidamente dalla pelle e dall’organismo. Per questo motivo si chiamano oli portanti o oli vettori.

Prima di tutto è un olio idratante buono per tutti i tipi di pelle, viene assorbito rapidamente dalla pelle e non lascia troppo la sensazione di unto. Se soffrite di pruriti, pelle secca, eczema o altri problemi della pelle, l’olio può alleviare da solo alcuni dei sintomi. Contiene anche vitamina D e diverse proteine quindi è un buon olio per nutrire la pelle.

Quando usate gli oli seguite sempre le istruzioni, generalmente per ogni 5ml di olio dovete mettere 1-3 gocce di olio  essenziale. La quantità esatta varia dal tipo di olio e su chi viene usato. Cercate di usare solo una goccia per bambini, anziani o persone che soffrono di malattie croniche.

Oli essenziali da scoprire

olio essenziale di anice

Olio essenziale di anice; cose che dovete sapere

Conoscete tutti il profumo dell’anice, una pianta originaria dell’area mediterranea, ma quando usare l’olio essenziale di anice? Nome botanico: Anisum …

0 comments
olio di jojoba

Olio di jojoba, come usarlo per massaggi e aromaterapia

Come sapete bene, per usare gli oli essenziale sulla pelle dovete prima diluirli in un olio vettore. Ci sono tanti …

0 comments
olio essenziale di origano

Olio essenziale di origano; cose da sapere e come usarlo

L’ olio essenziale di origano è ottenuto dalla pianta in fiore. Nome botanico: Origanum vulgare Famiglia: Lamiaceae Storia e Informazione …

0 comments

 

Previous ArticleNext Article

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: