Olio essenziale di pepe nero; cose che devi assolutamente sapere 670

olio essenziale di pepe nero

L’olio essenziale di pepe nero viene ottenuto dalle bacche di una pianta tropicale. Una delle spezie più antiche e diffuse.

 

Storia e Informazione del pepe nero

il Pepe nero è una pianta tropicale rampicante originario dell’India. La pianta cresce fino ad un’altezza di circa 3 metri e ha grappoli di piccoli fiori bianchi.

Appena le bacche maturano, diventano verde, arancio e rosso. Quando le bacche vengono raccolte, sono lasciate al sole ad asciugare, e a questo punto diventano nere.

Il Pepe nero è una delle spezie più antiche, usato in India, l’antica Grecia e Roma, da migliaia di anni.
Ippocrate sosteneva che il pepe aiutasse la digestioneAttila aveva chiesto 1500 chili di pepe come parte del riscatto durante il sacco di Roma

In tutta l’Europa medievale, questa preziosa spezia, veniva spesso pagata in oro, grammo per grammo. Durante il Medioevo e l’assedio di Roma nel ‘ 400

La Spezia fu a volte utilizzata come moneta.
Durante il Medio Evo, il pepe era la più importante merce di scambio tra l’Europa e l’India. Gli affitti e le tasse erano spesso pagati con un pizzico di pepe.

Informazione sull’olio essenziale di pepe nero

Si mescola Bene con: arancio dolce, chiodi di garofano, cannella, lavanda, incenso, limone
Metodo di Estrazione: distillazione in corrente di Vapore delle essiccate e pepe in grani/frutti di bosco per produrre l’olio essenziale di pepe nero.
Distribuzione della Pianta: originario dell’India e della Cina. È coltivato in Malesia, Indonesia, e in altri luoghi con un clima simile

Usi teraupetici dell’olio essenziale di pepe nero

Buono in caso di geloni
Bronchite, reumatismi, artrite, dolori muscolari, problemi di circolazione, stipsi, flatulenza, raffreddori, influenza, indigestione

Usato in casi di raffreddori e influenze, serve anche ad abbassare la febbre
Se inalate questo olio sarà più facile smettere di fumare
Buono in certi casi di avvelenamento da cibo, serve anche a migliorare la digestione

 

Controindicazioni ed effetti collaterali

Attenzione: Usare con moderazione può essere irritante in grandi dosi. Non usare se avete gravi problemi renali. Non dare ai bambini.

Esempi di uso di olio essenziale di pepe nero

Artrite

Questo olio scalda e potete quindi mischiarlo a un cucchiaio da tavola di olio vettore e massaggiarlo sull’area dolorante.

Muscoli doloranti

Potete diluire 3 gocce di olio essenziale in un olio vettore e massaggiare i muscoli oppure aggiungere la miscela in un bagno caldo.

Digestione

Diluite 3 gocce di olio essenziale di pepe nero in un cucchiaio di olio vettore e massaggevi l’addome in senso orario. Il pepe nero tende a stimolare la secrezione di bile e altri succhi digestivi e quindi aiuta la digestione.

Nausea

Basta mettere un paio di gocce di olio di pepe nero in un fazzoletto o un batuffolo di cotone e inalare

Raffreddore

Diluite 3 gocce di olio in un cucchiaio di olio vettore e massaggiatelo bene sul petto.

Altri oli essenziali da scoprire

Acqua di rose: di cosa si tratta e come usarla

Durante la distillazione di fiori per creare l’olio essenziale rimane dell’acqua, spesso quest’acqua viene usata, anche se la più famosa, …

0 comments
olio essenziale di ylang ylang

Olio essenziale di ylang ylang; cose da sapere e come usarlo

L’olio essenziale di ylang ylang è calmante e rilassante ma ha anche un grande aroma, usato molto in profumeria.  Nome botanico: …

0 comments
olio essenziale di neroli

Olio essenziale di neroli; usi e cose da sapere

L’olio essenziale di neroli è ottenuto dai fiori, non un olio molto usato ma da considerare se volete avere una …

0 comments

 

Previous ArticleNext Article

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: